info@nonemica.it

Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro a Non è mica… la ribalta!

Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro a Non è mica… la ribalta!

Il duo porta sul palco il disco Targa Tenco 2017 “Canti, ballate e ipocondrie d’ammore”

Venerdì 22 febbraio, il duo formato da Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro salirà sul palcoscenico del Teatro Mongiovino per la quarta tappa di Non è mica… la ribalta!, rassegna ideata e organizzata in collaborazione con l’etichetta Non è mica Dischi con l’obiettivo di far incontrare il teatro, la sperimentazione e la canzone d’autore. Nel sottotitolo dell’iniziativa, “cantautori a teatro”, si legge il tentativo di riportare la musica in teatro coinvolgendo artisti giovani e dal linguaggio innovativo, che sviluppino con le canzoni un approccio narrativo senza trascurare la qualità.

Con questa rassegna il Teatro Mongiovino si fa ponte fra adulti e giovanissimi privilegiando l’ascolto, col fine di stimolare il pubblico alla comprensione del “bello” in una dimensione nuova rispetto alle normali vie di commercio e fruizione della musica.

Il 22 febbraio Loguercio e D’Alessandro porteranno in teatro il disco Targa Tenco 2017 per il miglior album in dialetto Canti, ballate e ipocondrie d’ammore, un concerto colto e popolare di “ballate e canzoni d’ammore” a fil’e voce fra struggimenti, giaculatorie, smarrimenti. Il mondo visionario-elettrico di Canio Loguercio, autore e interprete in scena, rivisitato da Alessandro D’Alessandro, autore degli arrangiamenti, in chiave acustica e loops ritmico-melodiche. Un racconto dolente e raffinato di uno dei più originali cantautori in napoletano – la lingua delle passioni – attraverso il respiro orchestrale di un virtuoso dell’organetto.

Il Mongiovino è affiancato in quest’iniziativa dalla nascente etichetta Non è mica Dischi che, dopo il successo del concorso di scrittura su commissione Non è mica da questi particolari che si giudica un Cantautore, prosegue con la ricerca della nuova canzone di qualità. Ad aprire il concerto sarà, infatti, il secondo classificato della prima edizione del concorso, Danilo Ruggero.

All’aspetto musicale si unirà quello suggestivo delle marionette. L’incontro tra Non è mica e il Mongiovino sarà la chiave di tutte le serate: gli artisti si esibiranno circondati dalle scenografie di produzioni Accettella affinché la magia di questo luogo storico non si ponga come elemento di contrasto bensì di unione tra due forme espressive che hanno in comune immaginazione, interpretazione e performance.

ORARI E BIGLIETTI
h. 21.00 – inizio concerto – €12 biglietto intero / €10 biglietto ridotto

INFORMAZIONI E PREVENDITE
www.accettellateatro.itwww.nonemica.it

mongiovino@accettellateatro.it

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE
stampa@nonemica.it +39 329 5429642

L’iniziativa si svolge con il patrocinio del Municipio VIII

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *